Serramenti Emmezeta s.n.c. | Via Giuseppe Mazzini 115, 46043 Castiglione delle Stiviere (MN) | Tel. +39 0376 670263 | Email: [email protected]

Single Blog Title

This is a single blog caption

Bonus riqualificazione energetica e sismica 2018

La riqualificazione energetica della propria abitazione non è solo un grande vantaggio per l’ambiente, ma è anche conveniente dal punto di vista economico: oltre al risparmio nelle bollette di luce e gas, infatti, lo Stato prevede anche degli sgravi fiscali molto interessanti che contribuiscono ad abbassare i costi della ristrutturazione.

Con la nuova Legge di bilancio, la n° 205 del 25 dicembre 2017, sono stati confermati molti incentivi del 2017 e ne sono stati introdotti di nuovi per il 2018.

Detrazioni fiscali Ecobonus 2018

Anche quest’anno è confermata la detrazione fiscale pari al 65% per i lavori di miglioramento dell’efficienza energetica della propria abitazione. Ci sono però alcune novità sulle percentuali di detrazione:

  • 50%: acquisto di infissi
  • 50%: installazione di schermature solari
  • 50%: acquisto caldaie a biomassa
  • 50%: sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale con caldaia a condensazione almeno di classe A
  • 65%: installazione di caldaia a condensazione almeno di classe A unitamente a sistemi di termoregolazione di classe V – VI – VIII
  • 65%: sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale con sistemi ibridi formati da caldaia a condensazione almeno di classe A e pompa di calore progettati per funzionare in abbinamento tra di loro
  • 65%: installazione di pannelli solari termici per il riscaldamento di acqua sanitaria o per il riscaldamento dell’abitazione
  • 65%: installazione di pompe di calore ad alta efficienza
  • 65%: cappotto termico e isolamento dell’abitazione
  • 65%: installazione di impianti di automazione domestica (domotica)
  • 65%: utilizzo di micro-cogeneratori (massimo 50 kWel) fino ad un tetto massimo di detrazione pari 100.000 €, posto che esso garantisca un risparmio energetico di almeno il 20%

Sul sito dell’Agenzia delle entrate è disponibile la guida alla riqualificazione energetica.

Detrazioni fiscali per la ristrutturazione della casa

La ristrutturazione della casa beneficia anche quest’anno di una detrazione fiscale pari al 50%, con un limite massimo di spesa pari a 96.000 €. La stessa detrazione si applica anche per la sostituzione del vecchio impianto di casa con una nuova caldaia a condensazione o per l’installazione di pannelli fotovoltaici. La detrazione fiscale è ripartita in 10 rate annuali.

Detrazioni fiscali per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici

Anche per il 2018 è confermato il Bonus Mobili, il quale prevede una detrazione del 50%, fino a un tetto massimo di 10.000 €, per l’acquisto di mobili o grandi elettrodomestici almeno di classe A+, con l’eccezione dei forni per il quale basta una classe A.

Detrazioni fiscali per il condominio

Le detrazioni fiscali per i lavori eseguiti sulle parti comuni dei condomini, pari al 70% e al 75%, sono state confermate fino al 31 dicembre 2021. In aggiunta, la nuova Legge di bilancio contempla anche la possibilità di cedere il credito Ecobonus 2018 non più solo nel caso delle parti comune, ma anche nel caso di interventi sulle singole unità immobiliari.

Detrazione fiscale combinata per la riqualificazione energetica e la riduzione del rischio sismico

L’Italia è purtroppo un territorio formato da zone ad alto rischio sismico. Lo Stato, per ridurre i danni in caso di terremoto, incentiva la messa in sicurezza degli edifici e la riqualificazione energetica degli stessi attraverso un bonus combinato con le seguenti percentuali di detrazione:

  • 80% per il passaggio ad una classe di rischio inferiore
  • 85% per il passaggio a due classi di rischio inferiore

Anche in questo caso c’è un limite massimo di spesa, pari a 96.000 € per il Sismabonus e a 40.000 € per l’Ecobonus.

Fondo di garanzia per l’efficienza energetica

Purtroppo non tutti possono affrontare le spese della riqualificazione energetica della propria casa, anche considerando le detrazioni fiscali. Per questo motivo, il Ministero dello sviluppo economico e il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare metteranno a disposizione per il periodo compreso tra il 2018 e il 2022 di un fondo pari a 50 milioni di euro all’anno, per sostenere le famiglie con redditi più bassi.

Ristrutturare la casa conviene

Come potete vedere, lo Stato ha messo a disposizione per il 2018 numerosi incentivi per migliorare l’efficienza energetica della propria casa. Serramenti Emmezeta propone serramenti di alta qualità e votati al risparmio energetico. Installando serramenti di qualità, eviterai le dispersioni di calore all’esterno e potrai spendere di meno sulle bollette per il riscaldamento della tua abitazione.

Contattaci ora per avere informazioni o un preventivo gratuito.

Leave a Reply

quattordici + 16 =

Questo sito web utilizza i cookie tecnici per il suo normale funzionamento. Sono inoltre presenti widget social e pulsanti di condivisione che potrebbero rilasciare cookie di terze parti. Per attivare tutte le funzionalità del sito, è necessario accettare i cookie. Per maggiori informazioni, si prega di leggere la Privacy Policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi